Passare a Mac da Windows e Linux – Primi Passi

mac-book-air

“Passare a Mac da Windows e Linux” è un titolo un po’ drastico, come se comprare un Mac comportasse non usare più altri sistemi operativi! In realtà continuo ad usare macchine dei diversi sistemi, ma da poco è entrato nel mio piccolo parco macchine un sottile, metallico, parsimonioso di batteria, Mac Book Air 13″. Era un po’ che non mettevo più le dita a un portatile della mela smozzicata, superato lo shock, condivido qui alcune dritte trovate in rete.
Per quanto banali, ne ho avuto bisogno, abituato da anni di tastiera Windows/Linux/IBM.

La tastiera è una delle features hardware che sono state decisive per la mia scelta: l’utilissima retroilluminazione, molto ben realizzata, il suo ottimo funzionamento, necessita tuttavia di una presa di confidenza da parte di un nuovo utente Mac, e non solo per il tasto Command (cmd), ma per le diverse interazioni fra tante funzioni e tasti speciali come “fn”, “ctrl”, “alt”.

Tasto CANC
No, quel tasto che permette, per esempio, di cancellare un carattere successivo al cursore: non c’è. Dobbiamo abituarci a premere due tasti:
fn + backspace.

Mostra Desktop/Scrivania
Per sostituire l’abitudine di cliccare su quell’icona di Windows (ma anche di Gnome, Kde, Cinnamon) la via più semplice è utilizzare fn+F11.
Tenete presente però che non ha nessun effetto se avete messo un app a tutto schermo. In Preferenze di Sistema>Mission Control si possono vedere/impostare le scorciatoie per questa e altre funzioni, e qui ho attivato i comandi per “angoli attivi“: ho associato la funzione Mostra Desktop all’azione di portare il cursore all’angolo sinistro dello schermo, selezionando l’azione “Scrivania“. Tanto che ero lì ho attivato altri due angoli per “Finestre applicazione” e “Mission Control” che potete attivare anche dai tasti dedicati F3 e F4 (oppure dalla combinazione di tasti indicati sotto, fn+F10 e fn+F9).

MissionControl Angoli AttiviA proposito dell’immagine dello schermo qui sopra, nella tastiera del Mac Book Air non c’è il tasto Print Screen delle tastiere Windows, ma abbiamo delle scorciatoie che creano il file direttamente, ad esempio:
CMD+Maiuscolo+3 “scatta” una foto del vostro schermo e la salva in un png.
CMD+Maiuscolo+4 permette invece di selezionare un ritaglio dello schermo per poi salvarlo.

{ … }
Nello scrivere codice avremo bisogno di parentesi graffe aperte/chiuse.
Per la graffa aperta “{ “digiteremo insieme Maiuscolo + Alt + “è”
mentre per quella chiusa “}”:  Maiuscolo + Alt + “+”

Aprire una seconda istanza di un’app
Se l’applicazione non ne prevede la possibilità, aprite il terminale e digitate:
open – n /Applications/NOMEDELLAPP.app

A proposito di terminale: un Linuxofilo trova ovviamente diverse compatibilità con la shell del Mac. Sentivo solo la mancanza di alcune utility come Midnight Commander, che non sono direttamente disponibili. Ho sopperito attingendo dalla collezione di app fornita da Rudix, dalla quale ho scaricato anche la versione Mac di wget.

Midnight Commander via Rudix

Midnight Commander su OSX via Rudix

Pulire lo spazio di lavoro dagli installer
Man mano che installavo software da internet, mi rimanevano gli installer sul desktop, spazio che io preferisco avere completamente libero. Basta trascinarli nel cestino una volta terminata l’installazione, ma a volte non è stato sufficiente, e il file dell’installer diceva di essere ancora in uso. Se la cosa persiste disinstallate il software/app, reinstallatela e PRIMA di lanciarla una prima volta espellete/eliminate l’installer.
Non succede sempre, ma adesso ho preso l’abitudine di non avviare subito l’app appena installata, non si sa mai.

Per ora è tutto, se avete suggerimenti o correzioni segnalatelemelemelele! 🙂

 

 

Scritto da il 16 Agosto 2014 | Tags: ,

I commenti!

  • Salvatore ha detto:

    Per la “rimozione” degli installer, ma anche di chiavette e dischi esterni, consiglio vivamente questo “Clean my drive” che porta queste operazioni su un’icona della barra superiore…. ed è gratuita! https://itunes.apple.com/it/app/cleanmydrive-external-drives/id523620159?mt=12

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.