Sacchetti di Amazon

Un amico che capisce tutto della vita, che ha scritto anche un libro, mi fa: “Boicotterò Amazon, che al contrario di Google accetterà la commessa del Pentagono per costruire armi con Intelligenza Artificiale”. Allora, a me piacciono le cause perse, quindi ho provato immediata simpatia per questa proposta, anche se questo mio amico non capisce un cazzo della vita, infatti ha persino scritto un libro. In fondo posso benissimo rinunciare ad acquistare da loro, elettronica, musica, ebook, protesi per armadilli, li trovo anche al negozietto sotto casa. Poi ho riflettuto un attimo sulle parole di questo amico che capisce qualche cosa della vita e da qualche parte devo avere anche un suo libro, che c’è qualcosa per me irrinunciabile. I sacchetti per gli escrementi dei cani, marchiati Amazon Basics. Sono spessi, si sfogliano bene senza doversi umettare le dita, hanno una bella riga bianca spessa che capisci dove strappare, e una freccia per capire da dove infilare e far sparire con la rapidità del Mago Silvan le preziose feci dei miei bassotti. Quindi mi dispiace, io questo giro di rivoluzione lo salto, e anche stasera si raccolgono merde, con rassegnata ma efficiente dignità. Il libro è “Neppure” di Alessandro Mauri, e lo trovate anche su Amazon qui.

Scritto da il 19 Ottobre 2018

Argomenti: ,

Kindle Cloud Reader: leggere dal browser

Kindle Cloud Reader

Un servizio non molto conosciuto fornito da Amazon è il Kindle Cloud Reader raggiungibile all’indirizzo http://read.amazon.com

Si tratta di una web-app in Html5 che permette di leggere i propri ebooks acquistati sul Kindle Store di Amazon sul vostro computer/Ipad/tablet Android direttamente in uno dei principali browsers: Firefox, Chrome, Safari. Attenzione, NON supporta Internet Explorer! Infatti, provando con IE9 su Windows 7, non è possibile neanche fare il login:

No ie 9

Fatto il login, con le proprie coordinate utente/password di Amazon, con un avviso vi verrà presentata la possibilità di scaricare in locale un libro, per leggerlo offline, anche in assenza di connessione internet, bisogna cliccare con il tasto di destra del mouse sul libro e scegliere “Download & Pin Book”, come dice qui sotto:

Cloud read offline

Una volta cliccato su “Get Started Now” potrete vedere le miniature dei vostri libri acquistati, e il pannello in alto di alcuni comandi disponibili:

cloud books

Trovate una serie di tasti in alto: da sinistra il refresh, in caso di recenti acquisti, e un icona a ingranaggio che propone Help/Terms Of Use/Terms of Notice/Contact Us/e il Sign out per scollegarsi, niente di molto interessante, a parte l’Help (in inglese) se volete approfondire il funzionamento di questo servizio. Poi la lente che è il classico input di ricerca nella vostra biblioteca: basta digitare poche lettere e vengono subito filtrati i libri che contengono quelle lettere. molto veloce. Gli altri tasti sotto ordinano la biblioteca, tutti molto intuitivi. A destra c’è un tasto Kindle Store che, attenzione, vi manda al sito americano (amazon.com): se avete un account americano va bene, ma se come me avete l’account registrato in Italia, (amazon.it), meglio accedere al Kindle Store italiano da un’altra pagina/scheda del browser. Ovviamente una lettura il display del computer/notebook non è riposante come l’e-ink del Kindle, ma comunque il testo viene presentato con caratteri ben leggibili, e sono diversi disponibili comandi di navigazione/sottolineatura/personalizzazione dei caratteri, inoltre viene mantenuto il punto di lettura con whispersync. Ulteriori informazioni sulle funzionalità le trovate QUI.

  • Vantaggi del Kindle Cloud Reader: Permette di leggere in formato ampio e a colori quei libri che contengono illustrazioni, disegni, foto a colori che non si apprezzerebbero al meglio sullo schermo 6″ e-ink in tonalità di grigio del Kindle. Io ad esempio lo uso per i fumetti e per i miei libri illustrati di montagna preferiti (Messner, Bonatti, Simone Moro). Non si deve installare nulla: comodo quindi per leggere saltuariamente su un computer temporaneo/non nostro o su macchine Linux senza Wine. Funziona su Windows, Mac e Linux, basta che ci sia installato un browser “serio”, insomma. che non sia quella maledizione di Internet Explorer! Su tablet Android con Firefox funziona perfettamente, con il browser standard no.
  • Svantaggi: non permette di accedere ai Documenti Personali*, quindi niente ebooks o documenti caricati da noi, ma solo libri acquistati su Amazon, che invece si possono leggere con il software di Amazon installabile Kindle For PC e l’app di lettura in versione Iphone/Ipad e Android, vedi QUI. Di Kindle per PC ne parleremo prossimamente, soprattutto per l’installazione su Linux/Ubuntu attraverso Wine.

*NOTA: I libri e i documenti personali NON acquistati su Amazon, sono presenti nel vostro spazio Mio Kindle/Documenti Personali, se li avete inviati inviati via email al vostro indirizzo nomecognome@kindle.com, come allegati email (es. PDF con oggetto “Convert”) o tramite l’invio email di Calibre (es. libri in epub convertiti in formato Kindle/mobi). Se li avete caricati tramite cavo USB, ovviamente non sono nello spazio cloud di Amazon/Mio Kindle.

Estensioni per Browser: Per Chrome è possibile installare l’estensione Cloud Reader. Esiste anche Kindle Cloud Launcher che semplicemente lancia la pagina in una nuova tab, aggiungendo un’icona nella barra superiore del browser.

Esempio Fumetto

Esempio Fumetto – Corto Maltese

Esempio Libro - Il Fiuto Dello Squalo di Gianni Solla

Esempio Libro – Il Fiuto Dello Squalo di Gianni Solla

I libri visualizzati negli esempi li tovate nel Kindle Store: il fumetto di Hugo Pratt non ha bisogno di presentazioni,  il romanzo di Gianni Solla ve lo consiglio caldamente, uno dei libri migliori che ho letto quest’anno!

  

Avviso: i links al Kindle Store sono affiliati Amazon. Nessun costo aggiuntivo per gli utenti in caso di acquisto.

Scritto da il 11 Ottobre 2012

Argomenti: , , ,